Dettaglio pantalone moto PMJ  jeans

PMJ -Tecnologia e sicurezza

PROTEGGI IL TUO STILE

Solo il 25% dei motociclisti indossa un pantalone protettivo. Nella maggior parte dei casi gli arti inferiori sono la parte più esposta ai danni della caduta. La tecnologia Pmj è la risposta a questo problema di sicurezza.

Pantalone moto Pmj - jeans protettivi

Protezioni omologate CE 1621-1

Pantalone moto Pmj - jeans protettivi

Protezioni ergonomiche e regolabili

 Protezioni termoplastiche per pantaloni moto | PMJ ProMo JEANS
Omologazione CE 1621-1

I jeans PMJ vengono forniti con protezioni Omologate CE 1621-1. Queste protezioni sono realizzate in materiale termoplastico ad alta densità, prodotte in Italia e testate a diverse temperature (+/-20°). Questo tipo di protezioni ha ottenuto un valore di forza residua molto basso, pari a 16.2Kn.

Protezioni termoplastiche per pantaloni moto | PMJ ProMo JEANS
ERGONOMICHE E REGOLABILI

Le protezioni sono realizzate con forma anatomica e si adattano perfettamente alle parti del corpo che vanno protette maggiormente durante un impatto. Sui jeans PMJ, le protezioni per le ginocchia sono dotate di un sistema che permette la regolazione in altezza. Grazie a questo utile accorgimento è possibile posizionare le protezioni in base alla diversa altezza dell'utilizzatore e in base alle proprie preferenze.

ZERO SHOCK

Nuove Imbottiture fianchi in materiale MEMORY FOAM ad alta densità, anatomiche, regolabili e rimovibili. Il materiale in gomma morbida attutisce l'impatto in maniera eccellente. Il rivestimento in rete favorisce la traspirabilità e non provoca fastidio a contatto con il corpo. Un ottima soluzione per proteggersi, senza rinunciare al comfort. Adattabili ai modelli PMJ: Vegas, Florida, Miller, Carolina, River, Milano, Madison, Arizona

PMJ -Prove di laboratorio

NORMATIVA UNI EN-13595-2012

Un pantalone per essere definito omologato e/o certificato come “protezione per motociclisti professionali” deve avere superato tutti i test previsti dalla normativa EN-13595 ed essere conforme ai requisiti che seguono:

Abbigliamento moto Pmj ProMo

Test superato!

UNI EN 13595-1:2012

Indumenti di protezione per motociclisti professionali:
requisiti generali.

UNI EN

13595-2:2012


Metodo di prova per la determinazione della resistenza all’abrasione da impatto.

UNI EN

13595-3:2012


Metodo di prova per la determinazione della resistenza allo scoppio.

UNI EN

13595-4:2012


Metodo di prova per la determinazione della resistenza al taglio da impatto

PMJ -Test superato!

PMJ ha scelto di sottoporre ai test di laboratorio i materiali utilizzati. In questo modo siamo in grado di fornire valori e indicatori certi di quella che è la vera potenzialità dei nostri prodotti. Un laboratorio certificato esterno alla nostra azienda, ha effettuato i test per nostro conto, secondo i metodi e i requisiti di normative Europee relative ai dispositivi tecnici di protezione individuale per motociclisti (DPI).

Il TWARON® impiegato nei nostri prodotti è stato sottoposto al test per la determinazione all’abrasione da impatto, secondo la normativa europea EN13595-2, ottenendo un valore pari a 7,90 secondi di resistenza raggiungendo così il massimo livello di sicurezza previsto: il livello 2. Anche nei test per la determinazione della resistenza al taglio da impatto (EN13595-4)

e alla resistenza scoppio cuciture (EN13595-3), il risultato è in linea con il livello 2. Per essere definito come protettivo secondo la legge (ovvero un D.P.I.) l’abbigliamento da moto deve essere certificato secondo questa norma. Senza questa certificazione la sicurezza del capo non è garantita.

PMJ -Video dei test

TEST ABRASIONE DA IMPATTO

UNI EN 13595-2:2012 [...] Metodo di prova per la determinazione della resistenza all’abrasione da impatto.

TEST SCOPPIO CUCITURE

UNI EN 13595-3:2012 [...] Metodo di prova per la determinazione della resistenza allo scoppio.


TEST RESISTENZA TAGLIO

UNI EN 13595-4:2012 [...] Metodo di prova per la determinazione della resistenza al taglio da impatto


PARAMETRI DI CONFRONTO

Il livello di sicurezza dei materiali